Cronache Atlantidee

L'incontro con la sacerdotessa Lemure

Era un percorso molto lungo all’interno della grotta, camminavo lentamente, assaporando ogni passo che facevo, non era una grotta naturale, era stata costruita, ma esisteva da migliaia di anni. Il percorso è illuminato da torce che non bruciano, sembrano cristalli ma sono luminosi e la loro luce si diffonde ovunque. Vi è un odore gradevole, sono molto emozionato; non capita tutti i giorni un incontro così, ma perché ha scelto me?

Leggi tutto...